Menu utente

Home
Preparazioni galeniche, riflessioni di un professionista laureato in farmacia PDF Stampa E-mail

Quando la moglie è in vacanza,

non pensiate a piccanti risvolti, ma semplicemente alla abitudine di emettere decreti sulle preparazioni galeniche ai primi di agosto (2015) e quella del 2 gennaio 2016. Che sia legato al fatto che chi deve restare negli uffici a lavorare si vendica negando qualsivoglia possibilità di recupero del peso forma a chi invece ha potuto esagerare?

                La realtà è che per l’ennesima volta il problema, oramai ventennale, delle preparazione rivolte alla perdita di peso e/o anoressizzanti non è arrivato a capo di nulla.

                La cosa scandalosa che con questi "frammenti di legge nel buio" rischiamo di accecarsi e di uccidere quel poco che rimane della galenica in farmacia.......per non parlare che il vero problema è il web doctor (noto professionista non laureato) che se ne sbatte tranquillamente di leggi, salute pubblica e serietà professionale.

Paolo Vintani

12, feb 2017

 
Pros. >
1.png

Cerca